stiamo tranquilli…

Insegnare la storia

Insegnare la storia

di Ippolito • 14 Nov 2021 • 0 commenti 8

Enrico Manera riflette su Doppiozero a proposito della storia come materia scolastica. Insegnante nelle scuole superiori, Manera fa qualche considerazione a partire dalla propria esperienza:

La mia idea, da docente di Storia e filosofia nei licei, è che alla base della storia nelle scuole secondarie ci siano ancora ingombranti eredità gentiliane e filosofie della storia implicite e non messe a tema: i medesimi problemi che si intravvedono in tanti discorsi pubblici, da quegli degli intellettuali che non si sono formati sul metodo storico-critico a quelli dei politici che ammiccano continuamente alla storia – o meglio alla sua rappresentazione ideologica, mitologica e semplificata nel suo uso pubblico – a quella restituita negli estenuanti flussi di commento sui social media.

 

Cultura

Quello che manca nel discorso sulla scuola

di Trancesco Fiboni • 23 Ott 2021 • 0 commenti 3

Capita spesso di leggere critiche alla scuola italiana, che la accusano di essere poco selettiva e di avere abbassato la qualità della didattica, nel tentativo di non lasciare nessuno indietro e di ridurre le disuguaglianze sociali. 

Cultura

Il naufragar m’è dolce in questa scuol

di Pipino il Breve • 25 Mag 2021 • 0 commenti 1

Anche il Governo Draghi, nonostante l’ampio appoggio parlamentare, sembra infrangersi contro una delle principali chimere: la scuola. Tra promesse già tradite e riforme neanche potenziali, sembrano rimanere i soliti moloch di quello che è probabilmente il problema maggiore del paese. 

Feat, Politica

I docenti italiani di fronte a DaD e ventilati recuperi estivi

di Cassa • 20 Feb 2021 • 0 commenti 1

Nei giorni della formazione del governo Draghi, organi di stampa e dichiarazioni fatti all’uscita delle consultazioni hanno fatto filtrare la possibilità che, nel tentativo di ridurre l’impatto negativo che il ricorso a singhiozzo alla didattica a distanza (al 100%, al 75%, al 50%…) starebbe avendo sulla formazione degli studenti, soprattutto delle scuole superiori, il nuovo governo disponga l’allungamento del calendario scolastico fino al termine di giugno. 

Feat, Italia