stiamo tranquilli…

Ashley Judd potrà continuare la sua causa contro Weinstein solo per diffamazione e non per molestie sessuali

Ashley Judd potrà continuare la sua causa contro Weinstein solo per diffamazione e non per molestie sessuali

0 commenti

Un giudice federale di Los Angeles ha stabilito che per requisiti di forma non è ammissibile l’accusa di molestie sessuali presentata dall’attrice Ashley Judd contro il produttore Harvey Weinstein, ma ha stabilito che l’attrice può invece proseguire con la causa
Continua a leggere: Ashley Judd potrà continuare la sua causa contro Weinstein solo per diffamazione e non per molestie sessuali
Fonte: il Post Mondo


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.