stiamo tranquilli…

Facebook ha rimosso il video di Salvini che citofona a casa di un presunto spacciatore per «incitamento all’odio»

0 commenti

Facebook ha rimosso il video pubblicato da Matteo Salvini lo scorso 21 gennaio in cui lo si vedeva andare a citofonare a casa di un ragazzo di origini tunisine nel quartiere popolare del Pilastro, a Bologna, accusandolo di essere uno spacciatore.
Continua a leggere: Facebook ha rimosso il video di Salvini che citofona a casa di un presunto spacciatore per «incitamento all’odio»
Fonte: il Post Politica

Immagine da pixabay.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.