stiamo tranquilli…

Il governo del cambiamento non cambia

Il governo del cambiamento non cambia

0 commenti

Su suggerimento di @tusaichi.

Secondo i due vice premier, Luigi Di Maio e Matteo Salvini, la “Manovra del Popolo” segna una forte discontinuità rispetto al passato. Con l’introduzione di misure come il reddito di cittadinanza, la pensione di cittadinanza e l’inizio della flat tax (che tanto flat non è più), il governo del Cambiamento mette fine alle politiche di austerità implementate negli ultimi anni e avvia una nuova fase di crescita e sviluppo. In realtà, a guardar bene, questa manovra è del tutto in linea con quella degli esecutivi Renzi-Gentiloni […] Questa ricetta, tuttavia, si è rivelata fallimentare dal momento che l’Italia continua a essere il paese che cresce meno di tutta l’area dell’euro e il suo debito (in rapporto al pil) è il secondo più elevato.

Ne parla un articolo di Veronica de Romanis sul Foglio.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.