stiamo tranquilli…

  A causa di un problema tecnico alcuni articoli hanno i commenti chiusi. Ci scusiamo per l'inconveniente, verranno riaperti il prima possibile.

Ottanta giorni di sciopero della fame. Il caso Alfredo Cospito e «i buoni»

24 Gen 2023 di NedCuttle21(Ulm)0 commenti

Un articolo di Wu Ming ci parla del caso Alfredo Cospito ripercorrendo brevemente la storia di altri detenuti morti in seguito a un prolungato sciopero della fame e criticando al contempo duramente la cultura politica che ha reso possibile lo stato detentivo dell’anarchico abruzzese.

Holger Klaus Meins, militante della Rote Armee Fraktion, viene arrestato a Francoforte l’1 giugno 1972 e messo in isolamento totale nel carcere di Coblenza. Tutte le celle intorno alla sua sono vuote.

Nel gennaio 1973 Holger comincia il primo sciopero della fame. Uno sciopero collettivo, dichiarato da tutti i membri della RAF incarcerati e sospeso dopo cinque settimane.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.