stiamo tranquilli…

Il bonus assunzioni funziona. E le imprese non licenziano

Il bonus assunzioni funziona. E le imprese non licenziano

di brisso • 4 Lug 2018 • 0 commenti 5

Su suggerimento di @Brisso.

Il Foglio parla degli effetti del bonus assunzioni a seguito della fine degli incentivi.

Lo ha scritto anche l’Inps nel suo rapporto annuale presentato oggi dal presidente Tito Boeri: “Oltre che in generale sulla sopravvivenza dei rapporti di lavoro agevolati, si è discusso di una possibile ondata di licenziamenti sul finire del triennio incentivato con la decontribuzione 2015”.

 

Economia, Feat

Boeri spiega gli effetti del Jobs Act

di uqbal • 29 Mar 2018 • 0 commenti 10

A cura di @Uqbal.

Tito Boeri offre su LaVoce la sua analisi degli effetti del Jobs Act nei suoi primi anni di applicazione:

Il Jobs act italiano è quell’insieme di politiche per il lavoro approvato dal governo Renzi a fine 2014.

 

Economia, Feat

Gli effetti positivi del Jobs Act e delle decontribuzioni sui salari

Gli effetti positivi del Jobs Act e delle decontribuzioni sui salari

di uqbal • 27 Ago 2017 • 0 commenti 2

A cura di @uqbal.

Le trasformazioni nei rapporti di lavoro determinate dal Jobs Act e dalle decontribuzioni hanno spinto in alto i salari dei lavoratori, contrastando in parte la polarizzazione delle retribuzioni, secondo una tendenza già europea e statunitense in base alla quale stanno venendo meno le retribuzioni “medie”. 

Economia, Feat

Più flessibilità del lavoro crea davvero più occupazione? Ecco cosa dicono i dati

Più flessibilità del lavoro crea davvero più occupazione? Ecco cosa dicono i dati

di Lowresolution • 20 Dic 2016 • 0 commenti 6

A cura di @Lowresolution.

La libertà di licenziamento e le altre forme di deregolamentazione del lavoro favoriscono le assunzioni? Svariati esponenti di governo e del mondo dei media hanno sostenuto che l’aumento dell’occupazione che si è registrato negli ultimi mesi in Italia sarebbe frutto della ulteriore flessibilità dei contratti sancita dal Jobs Act.  

Economia, Feat

Lo spettro del Jobs Act e la sinistra

Lo spettro del Jobs Act e la sinistra

di @gio • 15 Dic 2016 • 0 commenti 10

A cura di @gio.

Sul suo blog Piovono Rane Alessandro Giglioli scrive un articolo in merito all’impatto che il referendum promosso dalla CGIL sul Jobs Act potrebbe avere sulla politica italiana e in particolare sulla sinistra

Ed è molto bene perché fa anche pulizia di tanto dibattito che invece è politicista (non politico, in senso autentico) e che ha conquistato paginate di giornali pur essendo totalmente lontanissimo dal Paese reale: dico, il dibattito sulla “sinistra del no-no-no“, il progetto di Giuliano Pisapia, le diatribe precongressuali della fu Sel, e pure l’intervista al Corriere con cui oggi Laura Bordini auspica che «la sinistra torni unita».

 

Feat, Politica