stiamo tranquilli…

Un “Zip War Airganon” in versione 2.0?

di Mustrum Ridcully • 19 Mag 2016 • 160 commenti 1

Su suggerimento di @Mustrum Ridcully

Qualche anno fa, Grillo aveva annunciato con un video un algoritmo (lo Zip War Airganon) per il “sequestro dei beni ai politici”; oggi torna a teorizzare l’utilizzo di un algoritmo, in questo caso per espellere automaticamente chi, una volta eletto, non si attenesse al programma del Movimento. 

Feat, Politica

Il rapporto tra Rai e Cinque Stelle

di Lowresolution • 16 Mag 2016 • 9 commenti 3

Su suggerimento di @Lowresolution

Non sono poi tanto lontani i tempi in cui il M5S depositava ricorsi al’Agcom e parlava di una RAI fascista e di morte dei giornalisti TV. 

Italia, TV

La “struttura delta” della Casaleggio: come l’azienda guadagna dalle webstar del M5S

di Wizard79 • 21 Feb 2016 • 304 commenti 6

Su segnalazione di @Wizard79

Un articolo di Jacopo Jacoboni che comincia a dir poco in medias res e secondo il quale

prima del boom del M5S, la Casaleggio ha costruito una quindicina di – chiamiamole così – webstar, da Di Battista a Fico, gente con un milione di iscritti su facebook, che è tenuta a concedere di pubblicare ogni proprio video sul sito di Grillo

Jacoboni spiega il modo in cui il Movimento 5 Stelle sfrutterebbe il sito beppegrillo.it per fare un sacco di soldi. 

Feat, Italia

Microcredito a Cinque Stelle: il fondo per le piccole imprese è una cosa seria

di Massimo011 • 12 Feb 2016 • 54 commenti 1

Su suggerimento di @Massimo011 e @Humu

Sembrava uno spot elettorale, invece banche e consulenti stanno appoggiando l’utilizzo di uno dei “sottoconti” del Fondo di garanzia per le Pmi: uno strumento che funziona (anche se in alcuni casi gli istituti finanziari richiedono ancora le garanzie dei parenti degli imprenditori) e che è stato voluta dai parlamentari del Movimento 5 Stelle. 

Economia, Feat, Italia

Sanremo, gli assenteisti e il nuovo partito della kastagente

di Lemkin • 31 Ott 2015 • 23 commenti 1

Su suggerimento di @Lemkin

Con un parallelismo tra Prezzolini e Grillo (e tra le dicotomie furbi/fessi e kasta/gente), Luciano Capone su Strade commenta la vicenda dei dipendenti comunali assenteisti di Sanremo, affermando che questa ci ha mostrato quanto sia rozza la distinzione tra kasta e gente e come la più diffusa specie d’italiano – situandosi a mezza via tra le due tipologie – configuri un mostro che unisce il peggio di entrambe: la “kastagente”. 

Feat, Italia, Politica