stiamo tranquilli…

Ancora ransomware su larga scala in USA

0 commenti

C’è stato un attacco ransomware da parte del gruppo REvil alla Kaseya, una società della Florida che gestisce i servizi informatici di molte piccole e medie aziende nel mondo. In questo supply chain attack sono state quindi coinvolte con danni più o meno gravi tra le 800 e le 1500 società, soprattutto in Svezia dove molti supermercati hanno dovuto chiudere perché le casse non funzionavano e in Nuova Zelanda dove scuole e asili sono rimasti offline.

Il lancio di agenzia Reuters è accompagnato una disamina più tecnica dell’azienda di antivirus Sophos:

I giornalisti informatici australiani Patrick Gray e Adam Boileau non sono però rimasti impressionati da questo attacco, e nel primo segmento del loro podcast Risky Business ne parlano ridimensionandone il contenuto tecnico.

Su segnalazione di @Ming

— Immagine da Internet Census 2012


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.