stiamo tranquilli…

Bhookii Giugno 2022

0 commenti

Sì viaggiare, diceva un tale.

Con il ridursi delle restrizioni, possiamo tornare a parlare di viaggi. Visto che elenchi di libri di viaggio si trovano a bizzeffe – ma sopratutto occorrerebbe prima definire la destinazione – ho deciso che questo mese vi propongo un po’ di titoli a tema viaggio in ordine sparso. Libri che parlano di viaggi, non necessariamente guide di viaggio.

Comincio con il celeberrimo Viaggio in Italia di Goethe, in cui racconta il suo Grand Tour per il Bel Paese. Un libro secondo me interessantissimo per capire meglio il fascino che l’Italia ha da sempre esercitato sugli stranieri – e poi lui era un tipo davvero particolare.

Proseguo con un “viaggio di avventura”, ossia I fiumi scendevano a Oriente, un viaggio alla ricerca delle leggendarie Sette città di Cibola lungo i fiumi del bacino amazzonico. Un racconto molto particolare, ma affascinante.

Sempre restando nell’ambito dei “viaggi archeologici” cito Il lago errante, alla ricerca di un lago “che si sposta” al centro dei deserti del Turkestan cinese.

Se invece cercate viaggi lunghissimi, non posso che consigliarvi il poco noto The Long Way Home: A Journey Into History with Captain Robert Ford: ovvero la storia di un aereo della Pan Am che, colto di sorpresa dall’attacco di Pearl Harbour, è tornato in America “facendo il giro lungo”. Cioè passando attraverso Borneo, India, Arabia, Africa, Sudameria e finalmente ammarando (sì era un idrovolante) al La Guardia di New York.

Ma se volete parlare de Il meraviglioso viaggio di Nils Holgersson o di The Passenger: Olanda, o dei libri di Boris Pahor, scomparso recentemente alla veneranda età di 108 anni, i vostri commenti sono come sempre ben accetti.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.