stiamo tranquilli…

“Blastare lagggente” non serve a niente, e non fa neanche più ridere

0 commenti

Su suggerimento di @Emilio Torreggiani.

In un articolo per Vice, Matteo Pascoletti critica severamente sia i cosidetti blastaggi da parte di personaggi pubblici come Enrico Mentana e Roberto Burioni, sia l’abitudine a vivere il dibattito come uno scontro.

“Asfaltare” è per esempio un termine ampiamente sdoganato nel lessico politico, così come “distruggere”. Nel quotidiano siamo abituati ad “azzerare” qualcuno con un commento, o persino a “fare il culo” a parole, magari “stroncando” un libro su Goodreads. “Mentana blasta Casapound” titola Giornalettismo a proposito di uno scambio tra Enrico Mentana e Simone di Stefano durante la maratona elettorale dello scorso marzo.

Immagine da Wikimedia.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.