stiamo tranquilli…

Dante secondo Harold Bloom

0 commenti

Il Tascabile propone uno scritto del celebre critico letterario Harold Bloom, recentemente scomparso, sul poeta più importante del medioevo italiano. Il pezzo è tratto da Canone Occidentale.

Dante è il più aggressivo e polemico tra i massimi scrittori occidentali, capace, da questo punto di vista, di eclissare persino Milton. Come quest’ultimo, era un partito politico e una setta formata da un solo uomo. La sua intensità eretica è stata oscurata dai commenti degli eruditi, che, anche nei loro momenti migliori, lo trattano spesso come se la Divina Commedia fosse sostanzialmente una riduzione in versi di Sant’Agostino. È tuttavia meglio cominciare sottolineando la straordinaria audacia di Dante, che non ha eguali nell’intera tradizione della presunta letteratura cristiana, Milton compreso.

Immagine da pixabay.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.