stiamo tranquilli…

Grand Ludwig Hotel

0 commenti

Su suggerimento di @Yoghi.

Minima et Moralia propone un pezzo di Michele Masneri sui luoghi di Ludwig II di Baviera.

Je suis Charlie? Mah. Piuttosto, Ich bin Ludwig, dunque via, via dall’Europa reale sanguinolenta delle islamofobie e islamofilie, e invece ecco innocenti evasioni in un’Europa regale e felix, sulle tracce del monarca più scapricciato e keynesiano che il vecchio continente abbia mai prodotto, Ludwig II di Baviera. Si parte col nostro Corano d’elezione, “Fratelli d’Italia” di Alberto Arbasino, in ultima edizione Adelphi con peso da bagaglio a mano, manuale di successo per ragazzi anni Sessanta, e fondamentale Baedeker e Tripadvisor per gite fuori porta.

Immagine da Wikimedia.

 


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.