stiamo tranquilli…

Hacking da record

0 commenti

Mancano tre mesi alla fine del 2021, eppure è già stato registrato il record di attacchi zero day, le intrusioni informatiche che sfruttano bug ancora ignoti sia al pubblico che alle software house. Ma secondo la MIT Technology Review, non è necessariamente una brutta notizia: il numero è elevato perchè anche i difensori stanno diventando più abili ad accorgersi delle minacce.

— Immagine da Imgur


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.