stiamo tranquilli…

Il grido letterario di Édouard Louis contro le ingiustizie del mondo

0 commenti

Internazionale propone una video intervista allo scrittore francese Édouard Louis.

“Ho sempre pensato che la letteratura dovrebbe nascere dalla vergogna. Davanti alla quantità di violenza nel mondo, noi scrittori non possiamo continuare a parlare dei problemi della piccola borghesia urbana”, dice nel video Édouard Louis, intervistato al festival di Internazionale di Ferrara. “Nei miei libri mi concentro su temi come le classi sociali, la violenza e la mascolinità tossica per dimostrare che tutto questo è parte di un unico meccanismo sociale”.

Immagine da Wikimedia.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.