stiamo tranquilli…

Il nuovo codice degli appalti

20 commenti

Su suggerimento e a cura di @Lemkin

Nei primi giorni di marzo il consiglio dei ministri ha varato il decreto legislativo che modifica in maniera rilevante il codice degli appalti, storicamente ritenuto una normativa assai complessa e farraginosa, nonché uno dei freni all’efficienza della pubblica amministrazione ed allo sviluppo economico. Il decreto, che pur deve essere ancora approvato in via definitiva, contiene rilevanti novità e tende a semplificare la normativa precedente.

Sull’argomento segnaliamo: un articolo de il Sole 24 Ore che illustra le principali novità; uno di International Business Times con alcune spiegazioni più dettagliate; un’intervista in tema al presidente dell’Autorità anti-corruzione Raffaele Cantone, pubblicata su La Stampa.

 

Immagine da Pixabay

 


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.