stiamo tranquilli…

Il segreto bancario arretra sulle isole britanniche [IT+EN]

0 commenti

A cura di @werner58

Dopo anni di dibattito le isole di Man, Jersey e Guernsey, tra i più noti paradisi fiscali dell’area britannica, dichiarano che istituiranno volontariamente un pubblico registro dei proprietari di tutte le società nella loro giurisdizione. Con questa decisione rinunciano ad opporsi al volere del Parlamento inglese, che nel maggio del 2018 aveva votato per imporre questa misura agli altri territori d’oltremare dopo il 2020 (articolo in italiano di A. Mincuzzi sul Sole 24 Ore). Questa legge non si applica alle tre isole, che godono di uno speciale regime di autonomia, ma l’intento del governo britannico era comunque di ottenerne il riconoscimento.

Il negoziato continua, dato che per ora Man e le altre isole intenderebbero attendere fino al 2023; ma la campagna contro i paradisi fiscali registra in ogni caso una vittoria.

 

Immagine da Pixabay


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.