stiamo tranquilli…

Kevin il rosso

0 commenti

Su suggerimento di @Zed.

Kater presenta la giovane figura politica di Kevin Kühnert, esponente berlinese del partito socialdemocratico tedesco che si è fatto conoscere prima per l’opposizione all’alleanza di governo con la CDU e più recentemente per aver richiamato il partito alla sua affiliazione socialista.

Ha criticato la concentrazione di grossi patrimoni immobiliari nelle mani di pochi, e ha parlato di una “collettivizzazione” di fabbriche come la BMW, un’espressione che è stata subito letta come una posizione politica veteromarxista, e che ha procurato al giovane alcune derisioni ma anche l’appoggio di parte dell’elettorato socialdemocratico.

In realtà, Kühnert non ha parlato di statalizzazione, quanto meno se con questo termine intendiamo un esproprio in stile bolscevico. In effetti, alla domanda di maggiori chiarimenti da parte dell’intervistatore ha risposto di non voler tanto una “statalizzazione” (Verstaatlichung) quanto una “collettivizzazione” (Kollektivierung) nel senso di una partecipazione dei lavoratori alle scelte aziendali e una maggiore divisione dei profitti.

Immagine da Flickr.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.