stiamo tranquilli…

La crisi del settore legale italiano: dall’Università al mondo del lavoro

0 commenti

A cura di @Jonny (modificato).

Due articoli, uno di Roars e uno di Linkiesta, raccontano la crisi del sistema professionale legale italiano. Dall’inizio, cioè dall’entrata nel mondo formativo universitario nei corsi di giurisprudenza, alla fine, ovvero l’esercizio della professione,  passando per l’esame di Stato, il sistema legale italiano si segnalerebbe in ambito europeo per mentalità obsolete, baronie, lungaggini, inefficienza e chiusura.

Anche se qualche elemento positivo sia nell’ambito formativo che in quello lavorativo persiste, il quadro del mondo giuridico italiano dipindo da Roars e da Linkiesta è a tinte fosche.

Immagine da pixabay.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.