stiamo tranquilli…

La favela brasiliana rinchiusa dietro a un muro

0 commenti

A cura di @NedCuttle21(Ulm).

Su Internazionale, un video reportage sulla favela brasiliana di Vila Esperança, situata nella zona orientale dello stato di São Paulo. Il quartiere, che risulta privo di infrastrutture, servizi igienici e rete fognaria, è dotato dal 2016 di un muro, costato circa tre milioni di euro, che separa la comunità che vi risiede da un tratto dell’autostrada che collega la città di São Paulo alla costa atlantica.

Immagine da Flickr.

 


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.