stiamo tranquilli…

La Grande Parigi parte quarta

0 commenti

A circa venti chilometri a sud-est di Parigi sorge il plateau de Saclay, un’area grande circa 4.000 ettari che lo stato francese ha deciso di trasformare in un gigantesco centro universitario e di ricerca per provare a ricreare un ambiente simile a quello della Silicon Valley californiana. L’idea è di Nicolas Sarkozy, inventore del progetto Grand Paris e grande sostenitore di politiche pubbliche in grado di trasportare la capitale nel XXI secolo, per farle conservare il rango di città-mondo insidiato in Europa dalla Londra pre Brexit, e nel mondo da megalopoli come New York, Istanbul, Singapore, Shanghai o Hong Kong.

Continua a leggere su Marat, la newsletter di Francesco Maselli.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.