stiamo tranquilli…

L’apocalissi immaginata in Grecia

92 commenti

Su suggerimento di @alessandromeis.

Minima&Moralia pubblica un pezzo che si interroga sul perché alcuni giornali italiani “descrivono” i politici greci con toni molto poco imparziali (spesso strumentali). Da Atene, l’autore Matteo Nucci nota la differenza tra quel che è descritto e quel che vede con i suoi propri occhi:

Bar zeppi di turisti, bancomat solitari e senza fila, sono entrato all’Agorà e ho domandato se l’affluenza al sito fosse cambiata in questi giorni. “In nessun modo” mi hanno risposto. Forse però Fubini è salito su, nel caldo, sulla roccia dell’Acropoli. Sono uscito dall’Agorà su Apostolou Pavlou e sono arrivato alla piazzola dei torpedoni sotto l’Acropoli. Zeppa come sempre. Un pullman si è allontanato pieno e un altro ha preso il suo posto. Dove era stato Fubini?

Immagine “Selinunte – tempio C” di Franck Manogil from Beziers, France – Selinunte. Con licenza CC BY 2.0 tramite Wikimedia Commons


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.