stiamo tranquilli…

Le tombe erotiche del Madagascar

0 commenti

Su suggerimento di @Z.

Un articolo di Bizzarro Bazar racconta un elemento della cultura Sakalava, uno dei popoli del Madagascar.

Uno degli aspetti più particolari della cultura Sakalava è senz’altro rappresentato dalle sculture funerarie che adornano le tombe. Posti ai quattro angoli della sepoltura, i feticci intagliati nel legno sono spesso composti da una figura maschile e una femminile.
Ma queste effigi hanno affascinato gli occidentali fin dall’Ottocento per un motivo ben preciso: il loro disinvolto erotismo.

Immagine da Wikimedia.

 


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.