stiamo tranquilli…

Migliaia di donne in Italia sono costrette a prostituirsi

0 commenti

Un articolo di The Vision parla della donne nigeriane costrette a prostituirsi in Italia parlandone con Fiorella Liotti, che si occupa della loro assistenza e della loro integrazione sociale.

In Italia, il 55% delle donne che si prostituiscono è di origine straniera e il 36% di loro proviene dalla Nigeria. Secondo l’International Organisation for Migration dell’Onu, più dell’80% delle migranti che provengono da questo Paese finiscono nella tratta. La prostituzione è un fenomeno in gran parte sommerso e i dati ufficiali purtroppo vanno letti con la consapevolezza che si riferiscono alla parte del business venuta a galla. Solo parlando con i professionisti che giorno per giorno si occupano di prestare aiuto alle donne sfruttate si può acquisire un’idea sulla reale vastità del fenomeno.

Immagine da pixabay.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.