stiamo tranquilli…

Oscar Di Montigny su umanesimo digitale e politica

0 commenti

A cura di @NedCuttle21(Ulm).

Su Lettera 43, l’intervista a cura di Gabriele Lippi all’amministratore delegato di Mediolanum Comunicazione Oscar Di Montigny, autore del libro Il tempo dei Nuovi Eroi.

Un nuovo modo di intendere l’economia e la politica. Una nuova visione sociale che riporti al centro la persona, individui capaci di agire per il proprio bene ma anche per quello della collettività. È il mondo del futuro secondo Oscar Di Montigny, chief innovation, sustainability & value strategy officer di Banca Mediolanum. Amministratore delegato di Mediolanum Comunicazione, ideatore e fondatore di Mcu-Mediolanum corporate University, Di Montigny è stato premiato come “Comunicatore universale” 2019 alla manifestazione SEO&Love. La sua “rivoluzione” è teorizzata nel libro Il tempo dei nuovi eroi (Mondadori, 266 pagine, 13 euro) in cui emerge una rete di professionisti che operano in tutti gli ambiti della società e dell’economia, dalla consulenza all’educazione fino all’arte e aella cultura, affermando nelle soluzioni e nei prodotti e servizi proposti la centralità assoluta dell’essere umano, della sua essenza e dei valori che intimamente lo abitano. Perché in un contesto di barriere e divisioni, di muri e racconti della realtà drogati, rimettere al centro l’uomo in una sorta di umanesimo digitale non solo è possibile, ma addirittura «necessario», spiega Di Montigny a Lettera43.it

Immagine da Wikimedia.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.