stiamo tranquilli…

Raddoppio della centrale nucleare di Krško: Ansaldo e Federacciai in Slovenia per l’energia

0 commenti

Gilda Ferrari su Nordesteconomia descrive la costruzione di un nuovo nucleo nella centrale nucleare di Krško, a 200 km dall’Italia, protagonista Ansaldo Nucleare.

L’industria siderurgica italiana con Ansaldo Nucleare insieme per un’operazione di sistema che prevede il raddoppio della centrale nucleare di Krško, in Slovenia a 200 km dal confine italiano, in cambio di contratti di fornitura di energia elettrica rinnovabile e a prezzi competitivi. Investimento da 1,2 miliardi: le imprese avranno energia calmierata per 10 anni.

 

 


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.