stiamo tranquilli…

Serbia: la memoria rimossa dei tedeschi del Danubio

0 commenti

Su suggerimento di un lurker.

“E’ una delle tragedie dimenticate del XXmo secolo. Nel decennio successivo alla fine della Seconda guerra mondiale centinaia di migliaia di tedeschi vennero espulsi da Jugoslavia, Ungheria e Romania.”

Un reportage di Jean-Arnault Dérens, Laurent Geslin,  Simon Ricou, pubblicato originariamente da Courrier des Balkans e Mediapart, dal sito Osservatorio Balcani e Caucaso.

 

Immagine da Wikimedia Commons.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.