stiamo tranquilli…

Sex work e pandemia in Germania

0 commenti

Un articolo di Kater parla delle conseguenze del lockdown sul lavoro di natura sessuale in Germania.

La prostituzione in Germania, come noto, è legale, ed è regolata da una legge entrata in vigore nel 2002, la Prostitutionsgesetz, che stabilisce il quadro normativo – e fiscale – entro cui l’attività può essere svolta in sicurezza, scongiurando i casi di sfruttamento. Inoltre, dal 2017 vige la Prostituirtenschutzgesetz (legge per la protezione delle persone che si prostituiscono) che prevede l’istituzione di un vero e proprio registro per chi svolge questa attività e il rilascio di un permesso della validità di due anni.

Immagine da Flickr.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.