stiamo tranquilli…

Rock ai raggi-X

di Glasnost • 10 Nov 2015 • 2 commenti 11

Su suggerimento di @Glasnost

L’8 Novembre di 120 anni fa il fisico tedesco Wilhelm Röntgen scopriva casualmente l’esistenza dei raggi-X, che da allora hanno trovato estesa applicazione in campo medico: una delle applicazioni sicuramente più insolite la ebbero invece nell’Unione Sovietica, come strumento di contrabbando per la musica occidentale (ed in particolare americana). 

Cultura, Feat, Musica