stiamo tranquilli…

Fair and balanced? – Sul giornalismo (im)parziale [EN]

di werner58 • 8 Lug 2017 • 0 commenti 6

A cura di @Werner58 (modificato).

Su Politico Mitchell Stephens, docente di giornalismo alla New York University, applica una interessante forma di “materialismo storico” al giornalismo anglosassone, sostenendo che il grande valore dato nei tempi moderni alla par condicio e l’enfasi su “i fatti separati dalle opinioni” discendano nei fatti da considerazioni commerciali: la concentrazione provocata dalla radio prima, e dalla TV poi imponeva neutralità politica per accattivarsi un pubblico molto vasto.  

Feat, Media

La banda ultralarga di Openfiber (Enel)

di Yoghi • 29 Apr 2017 • 0 commenti 3

Su suggerimento di @Yoghi e a cura di @Ghiaccio.

Open Fiber, la società nata da Enel con la compartecipazione della Cassa Depositi e Prestiti, si è aggiudicata tutti i lotti del primo bando di Infratel (società del Ministero dello Sviluppo Economico) riguardante la copertura a banda ultralarga delle aree bianche, cioè quelle zone in cui i privati non intendono investire, e che per questa ragione sono soggette a intervento pubblico. 

Feat, Media

Roberto Saviano:”Perché difendo le Ong che salvano i migranti”

Roberto Saviano:”Perché difendo le Ong che salvano i migranti”

di Massimo011 • 25 Apr 2017 • 0 commenti 2

A cura di @Massimo011.

Per capire bisogna prendersi del tempo. Per capire bisogna leggere le fonti e verificarle. La tristissima vicenda che riguarda la polemica del Movimento5Stelle sulle Ong che nel Mediterraneo si occupano di soccorrere i migranti mostra come, a partire da Beppe Grillo per finire con il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio, i 5Stelle parlino su questo argomento per sentito dire, riportando affermazioni senza verificarle, dandole per vere e proponendo interrogazioni parlamentari che hanno il sapore di strumento di propaganda fine a se stessa.

 

Feat, Media

Delenda Rai?

Delenda Rai?

di cocomeraio • 22 Apr 2017 • 0 commenti 1

A cura di @cocomeraio.

Come spesso accade, la RAI è al centro delle polemiche anche perché, sostiene su Leftwing Stefano Balassone (già vicedirettore di Raitre ed ex componente del CDA), a suo tempo non si ebbe il coraggio di affrontare il tema dell’informazione. 

Feat, Media