stiamo tranquilli…

Quarant’anni dopo la guerra nelle Falkland

di Newborn • 29 Set 2022 • 0 commenti 5

Poco più di quarant’anni fa, dopo rivendicazioni durate anni, l’Argentina invase il territorio britannico d’oltremare delle Isole Falkland nella speranza che la Gran Bretagna, lontana 8000 miglia, non avrebbe tentato di riconquistare le isole con la forza: la Gran Bretagna lo fece e la guerra che ne scaturì costò la vita a 649 militari argentini, a 255 militari britannici e a 3 isolani delle Falkland. 

Feat, Mondo

Intrecci di naso

di hookii • 29 Set 2022 • 0 commenti 1

Fate ascoltare questa puntata ai vostri cani da tartufo!

Puntata 424, condotta da Giuliana e Luca, alla scoperta di odori, intrecci e alieni…

Luca ci parla di un recente studio che correla la capacità di instaurare “click friendships” (in italiano amicizie istantanee) in base all’odore.

 

Scienza, Speciali

La regina Elisabetta II è morta “di vecchiaia”, dice il suo certificato di morte

La regina Elisabetta II è morta “di vecchiaia”, dice il suo certificato di morte

di hookii • 29 Set 2022 • 0 commenti 0

La regina Elisabetta II del Regno Unito è morta “di vecchiaia”: lo ha rivelato il National Records of Scotland, il dipartimento del governo scozzese che si occupa della gestione degli archivi di stato, che giovedì ha pubblicato il certificato di
Continua a leggere: La regina Elisabetta II è morta “di vecchiaia”, dice il suo certificato di morte
Fonte: il Post Mondo

 

FEED

L’ex leader politica del Myanmar Aung San Suu Kyi è stata condannata ad altri tre anni di carcere

L’ex leader politica del Myanmar Aung San Suu Kyi è stata condannata ad altri tre anni di carcere

di hookii • 29 Set 2022 • 0 commenti 2

Giovedì l’ex leader politica del Myanmar, Aung San Suu Kyi, è stata condannata ad altri tre anni di carcere: Suu Kyi ha già ricevuto diverse condanne, complessivamente a 20 anni di carcere, ed è ancora sotto processo per diverse altre
Continua a leggere: L’ex leader politica del Myanmar Aung San Suu Kyi è stata condannata ad altri tre anni di carcere
Fonte: il Post Mondo

 

FEED