stiamo tranquilli…

Cos’è il maschio? «Un’invenzione, come la femmina»

Cos’è il maschio? «Un’invenzione, come la femmina»

0 commenti

«Nei disegni sono sempre stata femmina» dice Josephine Yole Signorelli, in arte Fumettibrutti. In libreria col nuovo romanzo, Anestesia, terzo capitolo della trilogia autobiografica cominciata con Romanzo esplicito, e proseguita con P, la mia adolescenza trans – tutti Feltrinelli Comics. Riduttivo definire i suoi libri graphic novel. Ventinove anni, catanese, Josephine ci ha sottoposto a un test sociologico: nata in rete, diventa in breve l’idolo delle ragazze. Nei suoi racconti/disegni di amori finiti male o mai iniziati, nel suo senso di solitudine e inadeguatezza, si identificano tutte. Tanto che all’uscita del primo libro, Josephine assurge a portavoce (romantico dark) della sua generazione. Tutte vogliono essere lei. Passa un anno, arriva il secondo libro: P, la mia adolescenza trans, ovvero lo svelamento. Cosa succede allora? Tutte le ragazze continuano a identificarsi in lei.

Intervista di Teresa Ciabatti per 7 Corriere della Sera.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.