stiamo tranquilli…

Due guardie carcerarie che erano di turno quando Jeffrey Epstein si suicidò sono state accusate di aver falsificato i registri di quella notte

Due guardie carcerarie che erano di turno quando Jeffrey Epstein si suicidò sono state accusate di aver falsificato i registri di quella notte

0 commenti

Due guardie carcerarie che erano di turno la notte in cui si suicidò il finanziere statunitense Jeffrey Epstein sono state accusate di aver falsificato i rapporti compilati in seguito. Le due guardie sono accusate di non aver controllato ogni trenta
Continua a leggere: Due guardie carcerarie che erano di turno quando Jeffrey Epstein si suicidò sono state accusate di aver falsificato i registri di quella notte
Fonte: il Post Mondo


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.