stiamo tranquilli…

È giusto che una prof. venga licenziata per un selfie in topless?

È giusto che una prof. venga licenziata per un selfie in topless?

0 commenti

A cura di @NedCuttle21(Ulm).

Un articolo di Rivista Studio parla del caso riguardante una professoressa di Long Island, la 25enne Lauren Miranda, licenziata a causa di un selfie in topless finito sui social network.

[…] La donna ha raccontato di essersi sentita umiliata quando, in una riunione composta da diversi membri del corpo docenti (prevalentemente maschi), uno di loro ha mostrato a tutti, sul monitor di un pc, la fotografia incriminata, per colpa della quale, a dire loro, la professoressa «non avrebbe mai più potuto essere considerata come un modello dai suoi studenti». Anche se non è chiaro come la fotografia sia potuta “sfuggire” dai cellulari di Lauren e del suo ex fidanzato, il preside, il vicepreside e il consiglio docenti, la responsabilità della vicenda è da attribuire completamente a Ms. Miranda, che «ha causato, permesso o reso possibile» che un’immagine inappropriata arrivasse ai suoi studenti e non è stata in grado di «prendere misure precauzionali adeguate» per impedire che il fatto potesse verificarsi.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.