stiamo tranquilli…

È morto Valentino Zeichen, un poeta dandy e paradossale

È morto Valentino Zeichen, un poeta dandy e paradossale

0 commenti

È morto Valentino Zeichen. Origini fiumane, profugo a Trieste, una vita a Roma. Fece di uno stile anti lirico la sua firma, e al di fuori della poetica visse una vita senz’altro unica. Lo ricorda Valerio Magrelli in un articolo su Repubblica.it.

Un video in cui Zeichen presenta con ironia un suo libro di qualche anno fa: https://youtu.be/zNeDAySx7_E

Un servizio del TG3 sulla recente proposta di attribuire a Zeichen il vitalizio Bacchelli: https://youtu.be/yjRlf8PqkP4


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.