stiamo tranquilli…

Forse la guida autonoma non è dietro l’angolo, e potrebbe non esserlo mai. [eng]

0 commenti

Un articolo su Jalopnik riassume un’indagine di The Information all’interno di Uber, azienda che da qualche anno sta puntando tutto sulla guida autonoma e che pochi anni fa prevedeva un futuro prossimo fatto di auto perfettamente in grado di guidarsi da sole.

L’incidente che ha coinvolto un veicolo automatizzato sperimentale di Uber nel 2018 ha però profondamente scosso dirigenza e dipendenti, che due anni dopo e diversi miliardi investiti nel progetto, non hanno ancora trovato la quadra per l’automazione di scenari di guida cittadina molto comuni, e continuano a registrare comportamenti poco “rassicuranti” delle proprie auto quali bruschi movimenti dello sterzo che si verificano senza preavviso.

La concorrenza non se la passa meglio, visto che il massimo a cui la maggioranza dei fornitori sta puntando nel prossimo futuro è il livello 3, anche se le previsioni trionfali di qualche anno fa preannunciavano ben altri risultati.

 

Immagine da Flickr


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.