stiamo tranquilli…

Frodi Identitarie

0 commenti

La Munchausen Syndrome è un disturbo psicosomatico descritto nel 1951 dal Dr Richard Asher.

Le persone affette da questo disturbo simulano una malattia o un trauma psicologico per attirare attenzione e simpatia verso di sé.

Più di recente si è iniziato ad analizzare il fenomeno di “Munchausen by Internet” dove il relativo anonimato di cui si gode in rete ha permesso a molti di simulare casi di tumore o altre sindromi gravi.

Si tratta comunque sempre di fingere (dal vero o al sicuro dietro la tastiera) malesseri fisici, ma cosa succede quando a essere simulato è un qualche tipo di “malessere sociale”? Se lo chiede un articolo dell’Atlantic.

Immagine da pxhere.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.