stiamo tranquilli…

Il Martin Eden di Pietro Marcello è libero da ogni confine

Il Martin Eden di Pietro Marcello è libero da ogni confine

0 commenti

A cura di @NedCuttle21(Ulm).

Francesco Boille recensisce per Internazionale il film Martin Eden, l’ultimo lavoro del regista campano Pietro Marcello liberamente tratto dall’omonimo romanzo di Jack London.

Immaginate un film d’autore potenzialmente di grande successo che amplia e rinnova fortemente le possibilità del cinema, sperimentale e (neo)classico insieme, profondo e immediato, provinciale e prossimo al cinema internazionale più radicale, popolare e raffinato, poetico e iconoclasta, ribelle ma dolce. Libero da ogni confine.

Utopia? Eppure è realtà, a nostro giudizio. Il regista campano Pietro Marcello nel suo libero adattamento di Martin Eden di Jack London sostituisce la California con la Campania. Presentato in Concorso a Venezia, con Luca Marinelli nella parte del protagonista, esce ora nelle sale.

 

 


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.