stiamo tranquilli…

Il primo uso di CRISPR per modificare il DNA direttamente nel corpo di un paziente [EN]

0 commenti

Un articolo di NPR spiega alcuni recenti sviluppo della tecnica CRISPR.

Per la prima volta degli scienziati hanno usato la tecnica di modifica genetica CRISPR per modificare il corredo genetico di un paziente direttamente all’interno del suo corpo. I dottori del Casey Eye Institute di Portland (Oregon) hanno iniettato nell’occhio di un paziente delle gocce contenenti un virus innocuo, ma in grado di modificare il DNA in modo da provare a curare una rara malattia genetica denominata Amaurosi congenita di Leber. Il paziente in questione è ormai quasi cieco a causa della malattia e nel giro di qualche settimana si potrà sapere se l’intervento ha funzionato. In tal caso il paziente dovrebbe recuperare completamente la vista.

Immagine da Flickr.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.