stiamo tranquilli…

Venghino siori, alla neonatologia

di werner58 • 3 Gen 2020 • 0 commenti 15

A cura di @werner58

Nei primi anni del ‘900, in America, nascere prematuri era una sentenza di morte quasi certa. Non più per mancanza di tecnologia: la prima incubatrice era stata inventata in Francia nel 1890 — ma la classe medica eugenista del tempo non era interessata ad usarle. 

Cultura, Feat

Nella facoltà giapponese di medicina che truccava i test per sfavorirle, le femmine hanno ottenuto punteggi migliori dei maschi [EN]

di Perodatrent • 29 Giu 2019 • 0 commenti 6

A cura di  @Perodatrent.

Il Guardian riporta che questo anno, negli esami di ammissione alla facoltà di Medicina in una università giapponese che aveva ammesso che finora i test venivano truccati per sfavorire le femmine, i risultati dimostrano che queste ottengono punteggi migliori dei maschi se le prove di esame sono valutate onestamente. 

Cultura, Feat

La disparità di trattamento fra uomini e donne nella sanità

di s1m0n4 • 7 Mag 2019 • 0 commenti 9

A cura di @s1m0n4.

Partendo da un’inchiesta pubblicata dalla BBC, The Vision riporta come spesso le donne subiscano una disparità di trattamento in ambito medico-sanitario, che riguarda, ad esempio, gli studi farmacologici, la diagnosi di malattie legate alla sessualità come endometriosi o vulvodinia e la riluttanza a somministrare l’epidurale nelle ore che precedono il parto. 

Feat, Scienza

Il crowdfunding raccoglie milioni per rimedi truffa contro il cancro [EN]

di RNiK • 27 Set 2018 • 0 commenti 3

Su suggerimento di @RNiK.

Ars Technica riporta che la Good Thinking Society, una no-profit che promuove temi quali “scetticismo scientifico e pensiero razionale”, ha scoperto che, nel solo Regno Unito, le attività di crowfunding a favore di “trattamenti contro il cancro con una componente alternativa” hanno raggiunto l’importante cifra di 10 milioni di dollari. 

Feat, Scienza

Quando i dottori non ascoltano [EN]

di Persiles • 1 Lug 2018 • 0 commenti 3

Su suggerimento di Persiles

Su Sapiens.org AAron J. Jackson racconta come l’aver contratto il morbo di Lyme lo abbia portato a scoprire quelli che lui considera tutti i limiti umani e strutturali della moderna medicina. 

Cultura, Feat