stiamo tranquilli…

Italia e Uganda: due sistemi di accoglienza a confronto

0 commenti

Su suggerimento di Persiles

L’Uganda è il Paese africano che ospita più rifugiati e il sistema che ha realizzato per gestirli funziona, sia pure con difetti e possibilità di miglioramento. E’ possibile quindi fare un confronto con l’Italia.

In questi giorni di acceso dibattito riguardo la questione dei migranti, la necessità di mettere in luce un sistema di accoglienza ritenuto un esempio dalla comunità internazionale si è fatta sentire. L’Uganda, dopo la riforma della legislazione sui rifugiati del 2006, ha creato un ambiente nel quale tutti coloro che ottengono il permesso di rimanere nel paese hanno la possibilità di muoversi (quasi) liberamente all’interno dei confini dello stato, di lavorare e di condividere molti dei diritti dei cittadini ugandesi. Nonostante la realtà non sia rosea come i testi legislativi potrebbero far pensare, sono numerose le caratteristiche da cui gli stati europei, e l’Italia in particolare, potrebbero prendere spunto.

Immagine: EU Civil Protection and Humanitarian Aid Operations


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.