stiamo tranquilli…

La percezione dell’emergenza climatica

0 commenti

Su Youtrend, una presentazione della percezione che abbiamo dell’emergenza climatica.

Negli ultimi anni è aumentata la consapevolezza sulle tematiche ambientali, anche se ora la pandemia rischia di riportarle in secondo piano

Da quando Greta Thunberg, al tempo una sconosciuta studentessa svedese, ha cominciato il suo pacifico sciopero per il clima (Skolstrejk för klimatet) sono passati ormai 3 anni. Il tema del cambiamento climatico, nel frattempo, è diventato sempre più importante e sentito nel dibattito pubblico: Joe Biden ha insistito, durante l’ultima campagna presidenziale, sul rientro degli Stati Uniti negli accordi di Parigi dopo la fuoriscita voluta dall’Amministrazione Trump, mentre l’Unione Europea ha puntato sulla transizione ecologica come motore trainante di Next Generation EU.

Immagine da Archdaily.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.