stiamo tranquilli…

La radiografia delle Marche, regione sempre più meridionale che guarda a destra

0 commenti

Come in altre regioni italiane, domenica 20 e lunedì 21 settembre si voterà per le regionali nelle marche.
Sul foglio una fotografia dell’andamento della regione in questi anni.

“C’era una volta una regione plurale, che anche grazie a Enrico Mattei (Snam: siamo nati a Matelica), aveva il più alto tasso di industrializzazione fra tutte le altre regioni italiane: tanto da ottenere la presidenza di Confindustria (Vittorio Merloni patron dell’Ariston) e da sponsorizzare la Juventus scudettata di Michel Platini, mentre l’Ascoli era stabilmente in serie A. Il sistema produttivo fatto di piccole e medie imprese, di metal-mezzadri e di molti distretti industriali, valorizzato da brillanti economisti e storici come Giorgio Fuà e Sergio Anselmi, veniva studiato anche all’estero e citato pubblicamente dal presidente USA Bill Clinton come un modello virtuoso da imitare.”

Immagine da Flickr.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.