stiamo tranquilli…

La trasformazione del bikini

0 commenti

A cura di @GiMa.

Su Rivista Studio Clara Mazzoleni analizza il cambiamento d’approccio delle donne verso il costume da bagno, passando dalla classica prova costume ad aspettarsi che sia il costume ad adattarsi alla fisicità della donna.

È un momento strano per il corpo femminile (ma forse, per il corpo femminile, è sempre un momento strano). Nel corso di un anno o poco più, l’atteggiamento dei media nei confronti dell’aspetto fisico delle donne è completamente cambiato. Così come il make-up, la lingerie, e l’abbigliamento in generale, anche il costume da bagno sembra essersi adattato all’infinita varietà dei corpi: intero o microscopico, sgambatissimo o quasi a pantaloncino, a vita alta o brasiliano, imbottito o a fascia, ognuna scelga quello che preferisce e valorizza le sue forme.

Immagine da Wikimedia.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.