stiamo tranquilli…

Pensavo di saperne di femminismo – finchè non ho lavorato in un carcere femminile [EN]

di BabylonSystem • 31 Ott 2019 • 0 commenti 6

Mim Skinner racconta la sua esperienza professionale in un carcere di alta sicurezza.

Confronted by someone whose cervix had been plugged with four egg-sized capsules of crack cocaine on the behest of a controlling boyfriend who would reap the profits, I found it difficult to work out quite how my Frida Kahlo T-shirt and mansplaining radar were going to help things.

 

Feat, Politica

Una su cento ce la fa

di NedCuttle21(Ulm) • 26 Ott 2019 • 0 commenti 3

Su suggerimento di @NedCuttle21(Ulm)

Il femminismo alla Lean In, quello che piace alle donne in carriera e celebra i successi professionali di una ristretta élite, è un modello accettabile per il resto della popolazione femminile? 

Cultura, Feat

La Disney: però, tipo, progressista [EN]

di werner58 • 4 Ott 2019 • 0 commenti 2

So, it’s that thing you like already.
But woke!

Lindsay Ellis, critica cinematografica e fenomeno dell’Internet, parla (per trenta minuti) dei recenti remakes con attori veri dei film animati del canone Disney; e di come siano stati spolverati del progressismo più alla moda per “aggiornarli all’epoca moderna”. 

Feat, Video

Il movimento femminista in Cina

di Anna • 31 Mag 2019 • 0 commenti 2

A cura di @Anna.

Camilla Lombardi racconta sullo Spiegone la storia e le prospettive del femminismo cinese.

I media cinesi danno versioni diversificate e contraddittorie della questione, a volte ponendo l’accento sui progressi raggiunti recentemente, altre volte puntando i riflettori sulle lotte che gruppi di donne sempre più agguerriti stanno portando avanti da almeno un ventennio.

 

Feat, Mondo

La seconda rivoluzione sessuale è transfemminista

di unit • 9 Mag 2019 • 0 commenti 8

A cura di @unit (modificato).

Internazionale ci propone la traduzione di un articolo di Paul Preciado, apparso su Libération, sul riconoscimento dei diritti trans e intersessuali (cioè di persone che per variazioni fisiche alla nascita non risultano immediatamente assegnabili a uno solo dei due sessi) e la relativa accettazione di identità sessuali che non rispettano una rigida norma binaria maschio/femmina. 

Cultura, Feat