stiamo tranquilli…

L’emergenza coronavirus – 10-16 Maggio 2020

0 commenti

Sul sito della protezione civile si può vedere una mappa della situazione in Italia (qui c’è la versione per dispositivi mobili). Su VirusConV si possono trovare i dati per la situazione mondiale. Qui è disponibile un Google Sheet dove potete consultare l’andamento del COVID-19 in Italia.
Se ci sono articoli che vorreste vedere nel post di domani segnalateli qui.

Coronavirus: migliaia di morti “esportate” fuori dall’ospedale

Lo Independent riporta il parere di alcuni statistici britannici sull’aumento delle morti extra-ospedaliere negli ultimi mesi.

Secondo gli esperti, ci sono state 30.000 morti in eccesso rispetto alla media stagionale durante l’epidemia, e solo 10.000 di queste sono attribuibili al coronavirus.

Il motivo che fa propendere per la spiegazione che le morti in eccesso non siano tutte imputabili al coronavirus è che non presentano la caratteristica discrepanza di sesso secondo la quale gli uomini muoiono di Covid-19 più delle donne.

He said the constant rate of between 25 and 30 per cent excess deaths not labelled as Covid-19 in the ONS data “would suggest many of them are indirect deaths, collateral damage of the health service disruption”.

Torneremo al drive-in?

Un articolo di ODG Magazine riflette sulla possibilità che i drive in sostituiscano la sala cinematografica in tempi di pandemia.

Sanofi dice all’Europa che gli USA potrebbero avere il diritto di prelazione sul vaccino per la Covid-19

CHEManager, rivista di economia di aziende chimiche e farmaceutiche, riporta che il CEO di Sanofi, azienda farmaceutica francese, ha detto che gli USA potrebbero avere il diritto di prelazione per i vaccini che la sua ditta e altri produttori hanno in studio.

Il CEO ha sollecitato l’Unione Europea a creare l’equivalente dell’agenzia USA Biomedical Advanced Research and Development Authority (BARDA), che ha la possibilità di finanziare la produzione di vaccini prima ancora che siano disponibili i dati di sicurezza ed efficacia dei prodotti.

In the US … BARDA in mid-February inked several deals with vaccine manufacturers, including Sanofi, to develop products to immunize populations against Covid-19.

The agency is reportedly providing support worth up to $483 million for US start-up biotech Moderna, which has already begun clinical trials, and has a separate deal with Johnson & Johnson worth as much as $1 billion. Sanofi’s vaccines arm Sanofi Pasteur also has a pact with BARDA but has not disclosed its value.


Immagine da Wikimedia.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.