stiamo tranquilli…

L’Italia è pronta alla guerra?

0 commenti

In Italia non è popolare parlare di spese per la difesa. Quando la politica ne parla, tende a farlo solo per dire che “sprechiamo soldi per difenderci”. In realtà, le cose sono più complesse di come sono raccontate. E avere un esercito efficiente e affidabile è uno strumento molto utile quando si vuole fare politica estera, e anche quando si vuole mantenere quell’equilibrio di pace a cui siamo abituati dal 1945 a oggi.
Cosa significa avere un esercito alle soglie del 2020? Come viene speso il budget dedicato alle forze armate italiane? Perché l’Italia non è una potenza nucleare? E quali sono le misure di sicurezza nei casi di un attacco cyber? Nel corso del terzo episodio della 2ª stagione di Cavour, Francesco Maselli ne discute con Alessandro Marrone, analista dell’Istituto Affari Internazionali, e Niccolò Petrelli, professore di studi strategici all’Università di Roma Tre.

La nuova puntata di Cavour si può ascoltare su Spreaker.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.