stiamo tranquilli…

Lo Spirito di Dunkirk e il mondo del benessere

0 commenti

A cura di @NedCuttle21(Ulm).

Un lungo articolo a firma del sociologo Daniel Zamora pubblicato su Jacobin Magazine e tradotto per Jacobin Italia da Giacomo Gabbuti ripercorre la storia del welfare nel mondo occidentale passando in rassegna le correnti di pensiero che ne hanno determinato nel tempo le più importanti trasformazioni.

A seguito del sensazionale successo del libro Il capitale nel XXI secolo dell’economista francese Thomas Piketty (non meno di 2 milioni e mezzo di copie vendute in tutto il mondo), la disuguaglianza è ora largamente percepita, per citare Bernie Sanders, come «la grande questione morale dei nostri tempi». Chiaramente, questa evoluzione è parte di una più grande trasformazione della politica americana ed europea, seguita alla crisi del 2008, che ha messo l’“1%” dei più ricchi al centro di attenzione sempre maggiore. In questo momento, Il Capitale di Marx è tra i titoli più venduti della sezione “free enterprise” del Kindle store, Jacobin è considerato un ambito rispettabile in cui pubblicare, e il socialismo non sembra più un gruppo rock fallito, che cerca di salire sul palco quando la “festa” è già finita. Al contrario, se dobbiamo credere a Gloria Steinem, un comizio di Bernie Sanders è oggi “dove bisogna essere”, persino “per le ragazze”.

Immagine: da Divide and Conquer di Frank Capra (public domain)

 


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.