stiamo tranquilli…

Ma di cosa diamine morivano tutti ‘sti neonati, nel Medioevo?

0 commenti

Ma di cosa diamine morivano tutti ‘sti neonati, nel Medioevo?

Il blog Una penna spuntata si addentra in un curioso aspetto medievale he tutti conoscono, dato che in ogni documentario sul medioevo se ne parla, ma che pochi approfondiscono: lo straordinario tasso di mortalità dei bambini nel medioevo.

Saremmo portato a credere che morissero per le condizioni igieniche del tempo, il poco cibo o per le malattie per cui nn c’era cura, ma la realtà è ben diversa.

Non so se vi è mai capitato di leggere quelle statistiche agghiaccianti per cui, nel Medioevo, facendo una stima a spanne, sei neonati su dieci morivano entro dodici mesi dalla nascita.

Ellamiseriacciasanta, ma è ‘na mattanza. Una mattanza di cui, francamente, non mi sono mai data pace: d’accordo che un neonatino è per sua natura delicato, d’accordo che una bronchite a due mesi è più pericolosa di una bronchite a due anni… ma come mai, i bimbetti che superavano l’anno di vita avevano, come per magia, un tasso di mortalità un pochettino meno simile a quello di un genocidio?

Immagine da Wikimedia Commons


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.