stiamo tranquilli…

Macchinazioni

Macchinazioni

0 commenti

In un’intervista a cura di Chiara Zanini pubblicata su Il Tascabile, lo sceneggiatore David Grieco riflette sui misteri intorno alla morte di Pier Paolo Pasolini, il celebre poeta, scrittore e regista bolognese di cui oggi ricorre il centenario della nascita.

È inutile parlare in astratto di riaprire il caso Pasolini. Fu riaperto dall’avvocato Stefano Maccioni, che ha trovato centinaia di indizi che smentiscono la cosiddetta versione ufficiale della sua morte, a cominciare dai Dna di più persone presente sulla maglietta di Pasolini. Ma la Procura di Roma ha pensato bene di archiviare le indagini. Parlando con Maccioni, il Procuratore Giuseppe Pignatone si giustificò dicendo: Avvocato, sono passati tanti anni, ormai saranno tutti morti…. Questo è l’atteggiamento della giustizia in Italia, perciò non c’è da stupirsi che non sappiamo ancora veramente nulla di quella che si chiamava la “strategia della tensione”.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.