stiamo tranquilli…

Mario Fiorentini compie 100 anni – una storia tra cultura, politica, resistenza e matematica

Mario Fiorentini compie 100 anni – una storia tra cultura, politica, resistenza e matematica

0 commenti

A cura di @NedCuttle21(Ulm).

Su MaddMaths!, l’omaggio, in occasione del suo centesimo compleanno, all’ideatore dell’attentato di via Rasella Mario Fiorentini, antifascista di origini ebraiche laureatosi in matematica all’età di quarant’anni e divenuto professore ordinario di Geometria superiore all’Università degli Studi di Ferrara nel 1971.

Mario Fiorentini è nato il 7 novembre 1918 a Roma in via della Purificazione da Pacifico, ebreo amante della poesia, della musica e della letteratura, ma ragioniere per tradizione in quanto doveva svolgere attività commerciale, e da Maria Moscatelli di religione cattolica, originaria di Cittaducale e di professione “servetta”. Dopo le elementari frequenta le scuole commerciali. La famiglia faceva parte dell’ambiente laico e democratico sviluppatosi a Roma all’indomani del 1870, stimolato dallo stesso Mazzini attraverso il giornale La Roma del Popolo. A quattro anni è stato spettatore, il 28 ottobre 1922, di un episodio che avrebbe influenzato notevolmente le sorti dell’Italia, vide passare in via Veneto un corteo di persone urlanti e minacciose: la Marcia su Roma.

In un video pubblicato su YouTube, lo storico Alessandro Barbero racconta Mario Fiorentini.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.